Il travertino – Diagenesi e petrografia   

Considerato fin dall’antichità un prodotto decorativo dalle eccellenti qualità tecniche ed estetiche, è stato tra i travertini romani di maggior pregio utilizzati nella costruzione degli edifici pubblici e privati dell’epoca romana e dell’epoca moderna. Il Travertino di questo giacimento è unico nel suo genere. La coltivazione di questo peculiare giacimento è stata ostacolata, nelle epoche passate, da impedimenti legati alle tecniche di estrazione. Oggi, avvalendosi delle più moderne tecniche estrattive, la KingStone riporta alla luce quello che può essere definito come la massima espressione del Travertino romano. Il travertino coltivato dalla KingStone si presenta compatto, duro, privo di gesso, con venature molto regolari ed una bassa porosità. Dunque, una pietra che si distingue non solo per la sua dimensione meramente decorativa ma che offre anche eccellenti prestazioni tecniche.

Travertino KingStone  

Il travertino kingStone si contraddistingue grazie alla sua venatura avorio regolare, alla sua omogeneità nel colore (le sottili variazioni sono monocromatiche e frutto degli eleganti motivi naturali della pietra), alla sua robustezza (resistenza agli agenti esterni e può quindi trovare applicazione per soluzioni indoor e outdoor) e alla sua versatilità (ciò che stupisce di questa pietra è la facilità di inserimento all’interno di qualsiasi tipo di arredamento e design).

Il travertino KingStone è disponibile in una gamma di colori caldi e neutri, con tre tonalità principali caratterizzate da sottili venature avorio chiaro, venature avorio/grigio più evidenti e venature nocciola più spesse.La bellezza del travertino viene esaltata grazie ai numerosi metodi di finitura. Ogni finitura mira a mostrare la sua naturale bellezza. Grazie alla sua tenacità e compattezza il travertino KingStone garantisce un’ottima lucidatura senza eguali.

Il taglio del travertino

La scelta del taglio del travertino è molto importante in quanto ne deriva un risultato finale talmente diverso da suggerire due distinti materiali, anche se provenienti dallo stesso blocco. Il taglio contro falda e il taglio in falda si riferiscono alla direzione di taglio, il primo è perpendicolare alla stratificazione invece il secondo è parallelo alla stratificazione. Il taglio in controfalda, il più comune, mostra striature marcate e chiare, gli strati di sedimento corrono longitudinalmente. Il taglio in falda, sempre più utilizzato, mostra motivi spesso circolari quasi floreali, la cosiddetta “nuvolatura”.

La stuccatura

I termini “stuccato” o “non stuccato” si riferiscono ai vacui della pietra. Il Travertino non stuccato non viene trattato, quindi rimane nel suo stato poroso naturale. I fori sono esposti creando una finitura dall’aspetto rustico. Travertino stuccato significa che i pori del travertino sono riempiti con materiale di colore abbinato, creando una superficie liscia e omogenea.

Il riempimento può essere tecnico, innalzando il livello di resistenza e compattezza del travertino, decorativo, secondo le finiture desiderate.

Le finiture del travertino

Il travertino è disponibile in diverse finiture che si adattano a ogni design. Di seguito i dettagli su ogni tipo di finitura:

Travertino Levigato

Questa è la finitura più comune, quando il travertino viene levigato di solito vengono riempiti i fori naturali, chiamati “vacui”, la pietra viene quindi levigata su un lato per produrre una finitura liscia, quasi opaca che si adatta a qualsiasi design.

Travertino Lucidato

Questa è la finitura più moderna ed elegante, prima che il travertino sia lucidato vengono riempiti tutti i fori naturali, la pietra viene poi levigata fino a quando non è liscia e lucida, il travertino lucido imita un effetto specchio.

Travertino Spazzolato

Questa è una finitura rustica che vuole mostrare l’aspetto antico della pietra, nota anche come finitura antica, un travertino spazzolato è non riempito e ottenuto dalla spazzolatura della superficie della pietra con una ruota metallica o spazzola fino a raggiungere la trama desiderata.

Faccia Divisa

La faccia divisa è la finitura più grezza disponibile. La finitura offre un effetto unico per le sue profondità irregolari e varie.

Bocciardatura

La bocciardata è una delle finiture in pietra più antiche. Il risultato finale è un effetto “increspato” sulla superficie, questa finitura migliora il leggero effetto chiaroscuro sulla pietra e rende la pietra naturalmente antiscivolo

Travertino Sabbiato

Il processo di sabbiatura consiste in una leggera abrasione fino all’effetto finale desiderato.

Finiture disponibili

> Levigato a poro aperto
> Lucidato
> Bocciardato
> Sabbiato
> Spazzolato

Stuccature disponibili

> Cemento
> Mastice
> Resina
> Poro aperto

Applicazioni

Scopri di più

Certificazioni & Schede tecniche   

Le caratteristiche geotecniche della pietra sono state certificate da laboratori accreditati attraverso rigorosi test in conformità alle normative UNI EN ISO.

Caratteristiche 
Tecniche

Collocazione geologica
> Quaternario – Olocene

Tipologia
> Roccia calcarea di deposito
   chimico subaereo,
   di formazione recente
   (quaternaria) da acque sature
   di carbonato di calcio
   (Ca CO3).

Richiedi il tuo campionario gratuito   

Scrivi a info@king-stone.it per richiedere il tuo campionario gratuito!

I vantaggi del travertino   

Bellezza inalterabile

Il travertino era precedentemente utilizzato come materiale da costruzione, ora tra tutte le pietre naturali, è il preferito per progetti residenziali e commerciali. Questa pietra, disponibile in una gamma di colori e look eleganti, ha sviluppato un aspetto distintivo e può essere un’opzione economica e attraente per tutti i tipi di superfici. Grazie alla serie di vantaggi che porta, il travertino è in cima alla tendenza di quest’anno ed egli anni a venire, delle richieste per pietre naturali.

Durabilità
Il travertino, noto per la sua densità, è uno dei materiali più robusti che possono durare una vita.

Manutenzione
Il travertino non si schiarisce nel tempo, è resistente ai graffi, all’umidità o al fuoco e richiede solo una semplice pulizia. 

Sicurezza
Il travertino è anti-scivolo, essendo inoltre resistente al calore in estate non crea problemi.

Aspetto
Le texture uniche lo fanno sembrare senza tempo, la scarsa variazione di colore permette ad ogni piastrella di fondersi perfettamente con l’altra, creando una composizione morbida e sofisticata.

Convenienza
Considerando che la pietra di qualsiasi tipo non è il materiale meno costoso, il travertino rimane la scelta perfetta in quanto è più conveniente rispetto ad altre pietre.

Varietà
Il travertino è disponibile in molteplici finiture e colori adatti a molteplici ambiti di utilizzo.

In poche parole, il travertino è un materiale ideale per tutti i progetti indoor e outdoor in quanto dalla robustezza e bassa manutenzione all’aspetto elegante e alla convenienza possiede tutte le caratteristiche.